• Pistoia - Beni confiscati alle mafie: futuro per gli studenti


    01/03/2024

    Il Sindacato Pensionati Italiani di CGIL di Pistoia insieme a Libera hanno avanzato una proposta per il futuro dei beni confiscati alle mafie del territorio in cui la provincia pistoiese risulta essere la prima in Toscana con 84 strutture di cui 38 non assegnate.

    Un'idea nata dalla necessità dei giovani fuorisede di trovare alloggi a costi più accessibili ma anche per dare un futuro a tante strutture che si trovano nel più completo abbandono.



    Alberto Cambuli

Per migliorare l'esperienza di navigazione questo sito utilizza cookies, anche di terze parti, clicca su "consento" per abilitarne l'uso.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookies consulta la nostra Informativa Cookies. OK