Accordo firmato in Regione



Salvaguardia di una parte dei posti di lavoro e mantenimento sul territorio toscano della produzione, con la prospettiva di un rafforzamento.

Questo in sintesi il risultato sancito dall'accordo firmato oggi in Regione e che segna la conclusione della complessa vicenda della Defi Pratesi, azienda del settore moda con sede a Ponte Stella e maestranze dislocate in altre zone della Toscana, specializzata in biancheria di alta qualità.

In tutto 51 dipendenti per i quali, dopo la liquidazione della Casatex (la società subentrata alla Defi Pratesi), salvo i 6 riassunti dalla sociertà Tre Righe erano state aperte procedure di licenziamento.

L'accordo, firmato da Regione, organizzazioni sindacali, Tre Righe srl, Casatex srl in liquidazione, Confindustria Toscana Nord, prende le mosse dal subentro di un nuovo soggetto, la società Tre Righe e dall'interessamento della cooperativa Mexis che si è detta disponibile ad assumere 15 lavoratori, sulla base di accordi commerciali con la Tre Righe che garantirà commesse per dare lavoro almeno per un anno, ma con la possibilità di utilizzarli anche in altre attività.

Per i restanti lavoratori verrà stipulato un accordo sindacale per gestire gli esuberi attraverso incentivi. Il consigliere del presidente per il lavoro Gianfranco Simoncini, firmatario dell'accordo per la Regione, sottolinea l'avvio verso una conclusione positiva della vicenda, anche grazie all'impegno della cooperativa Mexis che assumerà i dipendenti gettando anche le le basi per l'integrazione delle proprie attività nel settore della pelletteria.

La Regione ha preso l'impegno di continuare a monitorare l'attuazione dell'accordo e a fare la sua parte per quel che riguarda interventi a supporto degli investimenti e dell'occupazione, auspicando in particolare che possano essere utilizzati anche da altri soggetti della subfornitura quelli dislocati sul territorio, come le lavoratrici a domicilio della zona di Cinigiano.

 



Potrebbe interessarti anche

29 e 30 settembre: un weekend particolare per chi viaggia in treno


Nei fine settimana 29/30 settembre e 6/7 ottobre, dalle 17 del sabato e per tutta la giornata della domenica, sono in programma interventi di manutenzione straordinaria alla travata metallica sul torrente Bagnolo, alternativamente su uno dei due binari, tra le stazioni di Prato Borgonuovo e Montale Agliana, sulla linea ferroviaria Firenze – Pistoia – Viareggio. Durante i lavori la circolazione si svolgerà quindi su un solo binario. I treni in transito, provenienti o diretti...

Continua  

Sabato 29 settembre arriva la festa dell'uva per grandi e piccoli di Coldiretti


A pochi giorni dall'inizio dell'anno scolastico, appuntamento per i bambini pistoiesi con la pigiatura dell'uva sabato 29 settembre, nel contesto del mercato Campagna Amica di Pistoia, in via dell'Annona. I produttori agricoli apriranno i banchi gialli come al solito alle 8,30, e alle 10 inizierà “Quando i bambini pigiano l'uva” la festa organizzata da Coldiretti-Campagna Amica per far divertire i bambini nel corso di laboratori didattici dedicati al tipico frutto di...

Continua  

Anche da Pistoia squadre in aiuto per il grande incendio sul Monte Serra


Cinque squadre dei Vigili del Fuoco sono partite da Pistoia per dare una mano a riportare sotto controllo il grande incendio scoppiato nella sera di ieri sul Monte Serra, in provincia di Pisa. Sul posto sono intervenute 180 squadre antincendio, con decine di volontari e due Canadair mentre il forte vento ha impedito nel corso della mattina l’intervento di elicotteri. 500 persone sono state sfollate e provvisoriamente ospitate in vari centri di accoglienza allestiti per...

Continua  

Provoca incidente e offende i carabinieri


Un uomo di 48 anni è stato denunciato dopo che aveva provocato un incidente stradale e, alla richiesta di esser sottoposto a alcol test, aveva rifiutato minacciando i carabinieri intervenuti. Il fatto è avvenuto sulla tangenziale Est di Pistoia all’altezza dello svincolo per il centro commerciale Panorama dove il 48enne, alla guida di una Volvo con il figlio a bordo, ha tamponato un’utilitaria facendola cappottare più volte. La donna che ne era alla guida per...

Continua