Nel 2018 sfiorati i 4 milioni di presenze



La Toscana è regina delle vacanze in agriturismo.

Il report del centro studi di Confagricoltura conferma, nel 2018, il primo posto nelle classifiche tra regioni per presenze e fatturato.

Quasi un terzo del totale nazionale di chi ha voluto godersia una vacanza natura ha scelto la Toscana, dove le presenze registrate hanno sfiorato I 4 milioni.

In Italia l’accoglienza in agriturismo fattura 544 milioni di euro, con un fatturato, per la Toscana, di 138 milioni.



Potrebbe interessarti anche

Chiusura di sportelli bancomat in montagna


Fornitura gratuita di carte bancomat ai pensionati e terminal Pos gratuiti per gli esercizi commerciali che ne faranno richiesta, associandosi alla Banca. Sono le proposte della Banca Alta Toscana per aiutare I correntisti nei loro acquisti dopo le chiusure degli sportelli bancomat sulla montagna pistoiese in frazioni come Pian degli Ontani, Prunetta, Bardalone, Gavinana e San Baronto. Le decisione della chiusura è stata presa in linea con una riorganizzazione della rete commerciale...

Continua  

I metalmeccanici di Ugl criticano Hitachi


Relazioni sindacali da rivedere negli stabilimenti pistoiesi di Hitachi Rail. A sostenerlo è l’organizzazione Ugl Metalmeccanici, secondo la quale in questi giorni l’azienda ha comunicato l’assegnazionie di incentivi ai lavoratori (come passaggi di livello, inquadramento e superminimi) senza il minimo coinvolgimento dei sindacati. In una nota Tiziano Fabbri, segretario provinciale dei metalmeccanici Ugl, scrive di una gestione aziendale molto somigliante alla...

Continua  

Proroga per il corso di alta formazione agroalimentare


La Fondazione Its EAT – Eccellenza Agroalimentare Toscana - ha prorogato l’inizio del corso di alta formazione nel settore agroalimentare a venerdì 30 novembre con scadenza delle iscrizioni ora fissate a giovedì 15 novembre. Inoltre, sono stati organizzati due nuovi open day mercoledì 24 ottobre e mercoledì 7 novembre, entrambi alle ore 15 nei locali di Uniser, il polo universitario di Pistoia.   Il corso, rivolto ai giovani tra i 18 e i 29 anni,...

Continua  

Intervenire con provvedimenti sul commercio online


Assolutamente non toccare le aperture nei luoghi turistici e regolamentare anche il commercio online, con le multinazionali che stanno mettendo in ginocchio le imprese che hanno resistito alla crisi. Sono i paletti, secondo Confesercenti Pistoia, da mettere al progetto del governo di porre uno stop alle aperture domenicali e festive degli esercizi commerciali. L’associazione comunque si dice soddisfatta delle intenzioni del governo e ricorda che nel 2013, con i sindacati, vennero...

Continua