Partirà dal 15 gennaio



Entrerà in vigore lunedì prossimo, 15 gennaio, il nuovo piano della sosta per il centro di Quarrata.
Tra le novità più significative, l'introduzione della sosta di cortesia gratuita per dieci minuti al giorno in piazza Risorgimento e in piazza Pertini e nuovi stalli di sosta temporanea lungo via Montalbano, dall'incrocio con via della Repubblica fino al teatro Nazionale.

Per permettere l'introduzione della sosta di cortesia è stato necessario sostituire i parcometri: quelli nuovi, in corso di installazione proprio in questi giorni, consentiranno l'erogazione del biglietto gratuito per i primi dieci minuti di sosta e permetteranno, a partire dalle prossime settimane, il pagamento con carte di credito e bancomat e l'acquisto di abbonamenti settimanali e mensili.

Per quanto riguarda le altre modifiche eccole complete:

Gli stalli di piazza Risorgimento non saranno modificati, sia per quanto riguarda quelli a pagamento (ore 8-14, un euro all'ora; ore 14-20, 0.60 euro l'ora) che per le soste a tempo, ma – come detto- sarà introdotta la sosta di cortesia.

Piazza Pertini sarà tutta a pagamento (ore 8-14, un euro all'ora; ore 14-20, 0.60 euro l'ora), con la possibilità di acquistare abbonamenti settimanali e mensili. Anche qui varrà la sosta di cortesia.

In piazza della Vittoria, piazza della Costituzione, piazza Berlinguer e piazza Aldo Moro la disciplina della sosta rimarrà invariata, così come per via Corrado da Montemagno.

In piazza Modesta Rossi (dietro il cinema Nazionale), gli stalli sul lato via Vespucci saranno messi a pagamento (ore 8-20) con la tariffa massima di un euro al giorno e la possibilità di abbonamento settimanale e mensile; sul lato opposto la sosta sarà gratuita tutto il giorno.

In via Montalbano, al fine di disciplinare la sosta e di migliorare la possibilità di fruizione dei negozi e uffici presenti, sarà introdotta la possibilità della sosta gratuita, a tempo, per mezz'ora, sul lato destro della strada in direzione piazza Risorgimento, dall'incrocio con via della Repubblica, fino al teatro Nazionale; sarà mantenuto il divieto di sosta sul lato opposto.

Riepilogando, a seguito di queste modifiche, su un totale di circa 500 stalli nel centro città, 111 saranno a pagamento, circa 130 a disco orario e circa 250 liberi, più 14 posti per disabili.



Potrebbe interessarti anche

Pistoia. Circolo Bugiani, il ricordo di Celeste MIgliorati


Il Comitato Direttivo del Circolo ARCI “Loriano Bugiani” di Pistoia si è riunito in forma straordinaria per esprimere lo straziante dolore ed senso di vuoto e smarrimento provocati dalla scomparsa di Celeste Migliorati, banconiera storica ma soprattutto amica insostituibile, dalle incredibili doti umane oltre che professionali. Ringraziamo commossi, si legge in una nota inviata alla stampa, tutti i soci e compagni, amici e conoscenti che sin da venerdì mattina si...

Continua  

Il premio Vivaio Eternot a Centro Marco Vettori e a Manetti


Il Centro di Documentazione sull'amianto Marco Vettori e Daniele Manetti, sono i vincitori del premio Vivaio Eternot. Il riconoscimento è assegnato ogni anno dal Comune di Casale Monferrato e dall'Associazione familiari e vittime dell'amianto a personalità o enti che si sono distinti per attività collegate ai danni causati dall'amianto. La premiazione avverrà il 28 aprile in occasione della giornata dedicata alle vittime dell'amianto. Tra le...

Continua  

Cna in lutto per la scomparsa di Barbara Lucchesi


La Presidente di CNA Toscana Centro, insieme a tutta la dirigenza e ai dipendenti Cna,  si stringe alla famiglia di Barbara Lucchesi prematuramente scomparsa a soli 62 anni  per una grave malattia.Dipendente e funzionaria per oltre 30 anni della Cna di via Fermi, Barbara  ha iniziato come impiegata negli anni ’80 in Valdinievole, a Monsummano, divenendo poi funzionaria sindacale dedita alle categorie produttive. Dal 2007 al 2012 ha rivestito anche l’incarico di...

Continua  

Quarrata: i nuovi obiettivi della giunta sulla sicurezza stradale


Sicurezza stradale e attenzione alle frazioni del territorio comunale: sono questi gli obiettivi della giunta comunale che nei giorni scorsi ha approvato il progetto di fattibilità tecnica per la riasfaltatura di quattro importanti strade comunali. Si tratta di via Ceccarelli a Ferruccia, lunga circa 2 km; via Brana, tra Barba e Ferruccia; via Brunella, a Catena, e via Pontassio a Valenzatico. Per via Ceccarelli, oltre al completo rifacimento del manto stradale, il progetto prevede la...

Continua