Partirà dal 15 gennaio



Entrerà in vigore lunedì prossimo, 15 gennaio, il nuovo piano della sosta per il centro di Quarrata.
Tra le novità più significative, l'introduzione della sosta di cortesia gratuita per dieci minuti al giorno in piazza Risorgimento e in piazza Pertini e nuovi stalli di sosta temporanea lungo via Montalbano, dall'incrocio con via della Repubblica fino al teatro Nazionale.

Per permettere l'introduzione della sosta di cortesia è stato necessario sostituire i parcometri: quelli nuovi, in corso di installazione proprio in questi giorni, consentiranno l'erogazione del biglietto gratuito per i primi dieci minuti di sosta e permetteranno, a partire dalle prossime settimane, il pagamento con carte di credito e bancomat e l'acquisto di abbonamenti settimanali e mensili.

Per quanto riguarda le altre modifiche eccole complete:

Gli stalli di piazza Risorgimento non saranno modificati, sia per quanto riguarda quelli a pagamento (ore 8-14, un euro all'ora; ore 14-20, 0.60 euro l'ora) che per le soste a tempo, ma – come detto- sarà introdotta la sosta di cortesia.

Piazza Pertini sarà tutta a pagamento (ore 8-14, un euro all'ora; ore 14-20, 0.60 euro l'ora), con la possibilità di acquistare abbonamenti settimanali e mensili. Anche qui varrà la sosta di cortesia.

In piazza della Vittoria, piazza della Costituzione, piazza Berlinguer e piazza Aldo Moro la disciplina della sosta rimarrà invariata, così come per via Corrado da Montemagno.

In piazza Modesta Rossi (dietro il cinema Nazionale), gli stalli sul lato via Vespucci saranno messi a pagamento (ore 8-20) con la tariffa massima di un euro al giorno e la possibilità di abbonamento settimanale e mensile; sul lato opposto la sosta sarà gratuita tutto il giorno.

In via Montalbano, al fine di disciplinare la sosta e di migliorare la possibilità di fruizione dei negozi e uffici presenti, sarà introdotta la possibilità della sosta gratuita, a tempo, per mezz'ora, sul lato destro della strada in direzione piazza Risorgimento, dall'incrocio con via della Repubblica, fino al teatro Nazionale; sarà mantenuto il divieto di sosta sul lato opposto.

Riepilogando, a seguito di queste modifiche, su un totale di circa 500 stalli nel centro città, 111 saranno a pagamento, circa 130 a disco orario e circa 250 liberi, più 14 posti per disabili.



Potrebbe interessarti anche

Inaugurato il parco nella zona di Roccon Rosso


Inaugurato il nuovo parco urbano di Pistoia, nell'area di Roccon Rosso, delimitato dalle vie Benedetto Croce e Coluccio Salutati, nei pressi del nuovo supermercato. Il polmone verde è di un ettaro e mezzo, completamente recintato - con telecamere di videosorveglianza - illuminato e con un´area attrezzata per skateboard. Il grande giardino pubblico ha due entrate e per tutto il mese di ottobre l'orario di apertura è dalle 7.30 alle 21, dal primo novembre fino a marzo l'orario...

Continua  

DUE RUMENI ARRESTATI PER FURTO E RICETTAZIONE


Nel pomeriggio di ieri, lunedì 15 ottobre, i carabinieri della stazione di Montecatini hanno eseguito due ordinanze di custodia cautelare in carcere, emesse dal gip del Tribunale di Pistoia Luca Gaspari nei confronti di altrettanti cittadini di nazionalità rumena. I fatti risalgono allo scorso mese di luglio, quando fu commesso un ingente furto di prodotti di erboristeria del valore di circa 1500 euro all’interno di un noto complesso termale nel centro cittadino. Le...

Continua  

2 DASPO AI PARCHEGGIATORI ABUSIVI A MONTECATINI


La Polizia Municipale di Montecatini Terme ha effettuato questa mattina controlli sul fenomeno dei parcheggiatori abusivi. Agenti in borghese si sono recati nei parcheggi San Marco e Toti ed hanno elevato quattro verbali per accattonaggio e violazione della legge Minniti. In due dei quattro verbali sono state riscontrate anche le aggravanti per il Daspo con ordine di allontanamento. Si riferiscono a extracomunitari che molestavano gli utilizzatori del parcheggio chiedendo soldi con insistenza...

Continua  

Un nuovo pulmino per la Casa dei glicini del Ceis di Pistoia


Taglio del nastro alla Comunità terapeutica “Casa dei Glicini” del Ceis di Pistoia, che ospita il programma di recupero “mamma-bambino”. Si tratta del nuovo mezzo di trasporto acquisito grazie al contributo della Fondazione Caript: un pulmino destinato prevalentemente al trasporto a scuola dei bambini ospiti, ma anche per le necessità di vari trasferimenti sul territorio delle loro mamme. Con questo piccolo evento, organizzato dalle mamme ospiti della...

Continua