Apertura con allestimento parzialmente rinnovato sino a settembre 2019



Con le festività invernali sono terminate, per l’anno in corso, le visite didattiche alla mostra “Le macchine di Leonardo: tracce del genio sulla Montagna Pistoiese”.

Mostra allestita a Palazzo Achilli di Gavinana, sede centrale dell’Ecomuseo della Montagna Pistoiese con esposti modellini realizzati dall’architetto Andrea Neri con la supervisione del professor Carlo Petretti.

Visto il successo riscontrato e le molte scuole che già si sono prenotate per visite da svolgere la prossima primavera, si è deciso di prolungare l’apertura della mostra, con un allestimento parzialmente rinnovato, sino al settembre del 2019.



Potrebbe interessarti anche

A Montecatini prolungata l'apertura di "Kandisky Color Experience"


Forte del successo di pubblico incontrato (olte 20mila visitatori) la mostra “Kandisky Color Experience” allestita nelle Terme Tamerici di Montecatini resterà aperta sino al prossimo 1° maggio. La mostra nella palazzina liberty doveva chiudere il 13 gennaio ma si è deciso di prolungarne la durata per consentire a altri visitatori di partecipare all’esperienza immersiva nell’arte di uno dei grandi della pittura del 900 proposta con questa...

Continua  

Il Gabbiano di Cechov arriva al Manzoni


Al teatro Manzoni di Pistoia, in esclusiva per la Toscana, dal 18 al 20 gennaio andrà in scena “Il Gabbiano” di Anton Cechov nell’edizione del Teatro Nazionale di Genova con la regia di Marco Sciaccaluga. La compagnia incontrerò il pubblico pistoiese sabato alle 17.30 al Manzoni per uno degli appuntamenti proposti dalla rassegna “Il teatro si racconta”.  

Continua  

Teatro in "Segheria" con gli Omini


Sarà la compagnia “Gli Omini” a inaugurare a Pistoia il nuovo spazio teatrale “La Segheria” in via San Donato. L’esordio sarà, il 27 gennaio, con lo spettacolo “La famiglia campione”, che nel 2015 ha valso alla compagnia il premio Rete Critica. Con questo spettacolo partirà il via una rassegna che vedrà Gli Omini protagonisti di varie piéce sino a maggio. Sempre nello spazio della Segheria tra febbraio e marzo si...

Continua  

A Pescia restauri all'ex convento di San Francesco


A Pescia verranno restaurate le colonne del chiostro dell’ex convento di San Francesco. In questi giorni, infatti, al Comune di Pescia è arrivata la conferma ufficiale che la Fondazione Caript finanzierà l’intervento con 106mila euro, metà della spesa prevista, grazie a un bando dedicato alla conservazione del patrimonio artistico. Il restauro delle colonne sarà la prima realizzazione prevista dal piano per la cultura elaborato...

Continua