la scadenza delle domane a dicembre



C'è tempo fino al 15 dicembre per presentare domanda per accedere alla graduatoria per l'assegnazione di alloggi di edilizia residenziale pubblica a Pistoia. Gli alloggi, spiega Palazzo di Giano, sono assegnati in mobilità ordinaria, a nuclei familiari, già assegnatari di alloggi Erp, che hanno necessità di risolvere il proprio disagio abitativo con un cambio di alloggio. Le richieste ammesse saranno inserite in una graduatoria che verrà aggiornata e ripubblicata entro il 14 maggio 2020. Le domande ammesse già presenti nella graduatoria vigente, previsa il Comune, non risulteranno scadute. Nel caso in cui, però, si fosse verificata una variazione significativa della propria situazione o di quella di un componente del nucleo familiare, le persone potranno presentare, sempre entro il 15 dicembre, una nuova domanda in sostituzione della precedente. Il bando indica requisiti, documentazione necessaria e modalità di formazione, pubblicazione e aggiornamento della graduatoria annuale, con il modello di domanda e quello per eventuali integrazioni e ricorsi, sono disponibili sul sito del Comune. Maggiori dettagli anche allo sportello di PistoiaInforma, di piazza del Duomo.

 



Potrebbe interessarti anche

Stasera su Tvl torna l'appuntamento con Canto al Balì


Stasera su Tvl, alle 21.20, torna Canto al Balì con una puntata dal titolo “Non si finisce mai di imparare”. La trasmissione è dedicata all’attività dell’Università Vasco Gaiffi, associazione di promozione sociale per la formazione permanente che, nei giorni scorsi, ha inaugurato l’anno accademico 2019/2020. In studio con il direttore di Tvl Luigi Bardelli ne parleranno Carla Cracchietta, referente per l’Istituto Pacini di...

Continua  

Esalazioni da monossido di carbonio all'origine della tragedia a Agliana


Tragedia in via Livorno a Agliana, dove nell’incendio scoppiato in un appartamento a pochi passi dalla centrale piazza Gramsci ha perso la vita un anziano di 83 anni. La vittima è Giovanni Nesti un ex commercialista in pensione il cui decesso è stato verosimilmente causato da intossicazione da monossido di carbonio. Al momento del fatto nell’abitazione, al civico 3, si trovavano anche la moglie e la figlia della vittima, che sono state soccorse e trasportate...

Continua  

Anziano di 80 anni deceduto nell'incendio in un'abitazione a Agliana


I vigili del fuoco sono intervenuti per un incendio all'interno di un'abitazione in via Livorno a Agliana, a pochi passi da piazza Gramsci. All'interno dell'appartamento è stato trovato il corpo privo di vita di un anziano di 80 anni. Sul posto sono intervenuti anche carabinieri, polizia municipale e Misericordia di Agliana e moglie e figlie dell'anziano, che abitano con la vittima, state soccorse e trasportate all'ospedale San Jacopo. In corso di accertamento le cause della tragedia.

Continua  

E' un commercialista in pensione la vittima dell'incendio a Agliana


Un cortocircuito è tra le ipotesi delle cause dell'incendio che a Agliana in via Livorno è costato la vita a un 80enne, commercialista in pensione. L'anziano sarebbe morto per il fumo sprigionato dall'incendio, forse causato dalle luci elettriche sull'albero di Natale allestito nell'abitazione. Le due donne soccorse, che non corrono pericolo di vita, sono la moglie e la figlia della vittima che abitano anche loro nell'appartamento luogo della tragedia.

Continua