Per mese di luglio l'Amministrazione comunale di Pistoia ha deciso di ridurre i costi di frequenza alla scuola dell’infanzia comunale e alle scuole parificate. A tale finalità, infatti, è stata destinata una parte delle risorse assegnate dal Fondo nazionale per il sistema integrato dei servizi e istruzione, così che le rette possano essere ridotte fino a un massimo del 25% della quota richiesta dai gestori.

Hanno aderito alla manifestazione d’interesse indetta dal Comune e rivolta alle scuole dell’infanzia parificate, Il Giardino segreto della cooperativa Pantagruel, l’Istituto Mantellate del Consorzio E-ducere e la scuola dell'infanzia Niccolò Puccini della cooperativa sociale Sant'Agostino, che hanno riservato una parte dei posti disponibili per i bambini che non sono iscritti a queste scuole.

Per fruire della riduzione dovrà essere presentata una richiesta specifica al momento dell’iscrizione, utilizzando la modulistica predisposta.

Per informazione si possono contattare i tre istituti.



Potrebbe interessarti anche

DANNI A UN MURO PERIMETRALE. CHIUSA VIA PARALLELA


A causa del crollo parziale di un muro, è stata chiusa al transito via Parallela Sud. Il danno sarebbe stato provocato dal passaggio di un autoarticolato lungo la via in angolo con via Monfalcone. Lo ha annunciato dal suo profilo facebook l’assessore ai lavori pubblici del comune di Pistoia Alessio Bartolomei. Il muro è di proprietà delle Ferrovie dello Stato. La strada è stata chiusa e la viabilità deviata lungo la via Gorizia. “Probabilmente...

Continua  

Pusher marocchino arrestato dalla Polizia alle Fornaci


Un 25enne di nazionalità marocchina e residente a Agliana è stato arrestato in un’operazione antidroga della Squadra Mobile della Squadra Mobile di Pistoia. L’arresto è scaturito dall’attività svolta a seguito di un’intensificazione dei controlli sullo spaccio nei parchi pubblici e in prossimità delle scuole. Il 26enne è stato fermato dalla Polizia nella zona delle fornaci a Pistoia che, perquisendone l’abitazione ha...

Continua  

Bottiglia lanciata contro la sede Cgil a Montecatini


La Cgil di Pistoia ha sporto denuncia per quello che la segreteria provinciale del sindacato ha definito un atto “vigliacco e intimidatorio” commesso da ignoti lanciando contro la porta di accesso della sua sede a Montecatini Terme una bottiglia che ne ha sfondato la vetrata. “Siamo fiduciosi nell’operato delle forze dell’ordine – ha dichiarato la segreteria Cgil – che siamo certi individueranno al più presto chi ha la responsabilità di...

Continua