la denuncia è di Legamebiente



Acqua estremamente dura per alcuni, molto meno per altri. È quanto riscontrato a Quarrata da Legambiente. Nei giorni scorsi il presidente dell’associazione ambientalista Daniele Manetti e la presidente della Commissione Ambiente del Comune Lisa Innocenti, hanno condotto una serie di misurazioni, usando un kit portatile per analisi non ufficiale. Dalle loro analisi è emerso che sia presso il fontanello pubblico di Vignole che condotte in una abitazione privata sulla provinciale 66, l’acqua misura in durezza circa 50 gradi francesi. Si tratta in pratica di una soglia oltre il limite di 37 gradi francesi dal quale l’acqua, pur ancora nei limiti di legge, è definita estremamente dura. Migliore la situazione al fontanello di piazza Berlinguer in centro a Quarrata o in via Ambrosoli, dove la durezza oscilla tra 19 e 24 gradi francesi, con un’acqua definita moderatamente dura. Una situazione che, commenta Legambiente che chiede di risolvere il problema, crea dei cittadini di serie a e altri di serie b, con i primi costretti ad adottare rimedi come addolcitori per ridurre il calcio nell’acqua o a comprarne per uso alimentare quella in bottiglia.



Potrebbe interessarti anche

In tutta la Toscana divieto di bruciare scarti vegetali


La Regione ha disposto, per tutto il territorio della Toscana, il divieto assoluto di abbruciamento di residui vegetali. Il divieto è stabilito dal 21 al 31 marzo condiderato l’attuale rischio di sviluppo di incendi boschivi dovuto alle condizioni climatiche. Le previsioni meteo parlano infatti di un’alta probabilità di innesco e propagazione di roghi dovuta alla scarsità di pioggia e ai venti provenienti da nord, con conseguente bassa umidità...

Continua  

Migliaia di articoli sequestrati dalla Guardia di Finanza a Pistoia


Oltre 5.300 articoli, tra collane, bracciali, anelli e accessori per telefonia, sono stati sequestrati dalla Guardia di Finanza dopo controlli effettuati dai finanzieri del Gruppo di Pistoia e della Compagnia di Montecatini Terme in esercizi commerciali della provincia. Gli oggetti il cui valore si aggira sui 17mila euro sono stati posti sotto sequestro perché privi del marchio CE e quindi non sicuri, con il rischio tra l’altro per gli acquirenti di incorrere, per gli oggetti di...

Continua  

Un pistoiese fermato per omicidio a Milano


E’ un pistoiese di 48 anni, Pietro Carlo Artusi, da tempo residente a Milano, l’uomo fermato dalla Polizia per l’uccisione di Roberta Priore. La donna, compagna del fermato, 53 anni, è stata trovata senza vita ieri pomeriggio nel suo appartamento in via Piranese, nel capoluogo lombardo. Il corpo della vittima è stato rinvenuto con accanto un cuscino, forse utilizzato per soffocarla al culmine di una lite.

Continua  

Cercasi gestore per la caffetteria del teatro Manzoni


L’Associazione Teatrale Pistoiese cerca gestori per la caffetteria del teatro Manzoni. Chi è interessato dovrà far pervenire la propria proposta entro le ore 12 del prossimo 4 aprile con lo spazio che sarà affidato per un periodo di due anni che potranno essere rinnovati. La richiesta è di una caffetteria in grado di soddisfare le esigenze del pubblico del teatro, degli artisti e degli operatori che vi lavorano.

Continua