L'argomento affrontato in una lettera ai parlamentari



In relazione alle carenze sul mercato, e quindi nelle farmacie, di alcuni farmaci, e su sollecito di pazienti che hanno bisogno di queste cure, l’ufficio del difensore civico territoriale pistoiese si rivolge in una lettera ai parlamentari pistoiesi. Il documento firmato da Manuele Bellonzi è stato inviato ai senatori e onorevoli Caterina Bini, Maurizio Carrara, Patrizio La Pietra, Barbara Masini, Manuel Vescovi. Riterrei, scrive il difensore civico, che la questione della carenza dei farmaci possa essere maggiormente presidiata, anche in relazione alle prescrizioni normative vigenti. Il codice comunitario sui medicinali impone infatti ai produttori e distributori dei farmaci immessi sul mercato che ne assicurino la presenza nelle farmacie, per garantire le esigenze del pazienti.



Potrebbe interessarti anche

In tutta la Toscana divieto di bruciare scarti vegetali


La Regione ha disposto, per tutto il territorio della Toscana, il divieto assoluto di abbruciamento di residui vegetali. Il divieto è stabilito dal 21 al 31 marzo condiderato l’attuale rischio di sviluppo di incendi boschivi dovuto alle condizioni climatiche. Le previsioni meteo parlano infatti di un’alta probabilità di innesco e propagazione di roghi dovuta alla scarsità di pioggia e ai venti provenienti da nord, con conseguente bassa umidità...

Continua  

Migliaia di articoli sequestrati dalla Guardia di Finanza a Pistoia


Oltre 5.300 articoli, tra collane, bracciali, anelli e accessori per telefonia, sono stati sequestrati dalla Guardia di Finanza dopo controlli effettuati dai finanzieri del Gruppo di Pistoia e della Compagnia di Montecatini Terme in esercizi commerciali della provincia. Gli oggetti il cui valore si aggira sui 17mila euro sono stati posti sotto sequestro perché privi del marchio CE e quindi non sicuri, con il rischio tra l’altro per gli acquirenti di incorrere, per gli oggetti di...

Continua  

Un pistoiese fermato per omicidio a Milano


E’ un pistoiese di 48 anni, Pietro Carlo Artusi, da tempo residente a Milano, l’uomo fermato dalla Polizia per l’uccisione di Roberta Priore. La donna, compagna del fermato, 53 anni, è stata trovata senza vita ieri pomeriggio nel suo appartamento in via Piranese, nel capoluogo lombardo. Il corpo della vittima è stato rinvenuto con accanto un cuscino, forse utilizzato per soffocarla al culmine di una lite.

Continua  

Cercasi gestore per la caffetteria del teatro Manzoni


L’Associazione Teatrale Pistoiese cerca gestori per la caffetteria del teatro Manzoni. Chi è interessato dovrà far pervenire la propria proposta entro le ore 12 del prossimo 4 aprile con lo spazio che sarà affidato per un periodo di due anni che potranno essere rinnovati. La richiesta è di una caffetteria in grado di soddisfare le esigenze del pubblico del teatro, degli artisti e degli operatori che vi lavorano.

Continua