"L'accordo di Programma firmato nel 2016 tra Governo, Regione Toscana e Regione Emilia Romagna prevede dei progetti e dei tracciati che non possono essere variati pensando di stornare quei finanziamenti per altri tipi di spese o altre infrastrutture. Il collegamento previsto è solo uno ed quello tra la Doganaccia e il Corno alle Scale” Così l'assessore regionale al turismo Stefano Ciuoffo replica alla lettera inviata dal sindaco di Abetone Cutigliano e dal sindaco di Sestola dove avanzavano ipotesi alternative al Ministero.

Il Protocollo fu firmato a novembre 2016 dai presidenti delle due regioni Enrico Rossi e Stefano Bonaccini e dall'allora sottosegretario alla Presidenza del Consiglio Luca Lotti, e prevede lo stanziamento totale di 20 milioni per la realizzazione di un collegamento tra i due versanti dell'appennino al confine tra la provincia di Pistoia e quella di Bologna per lo sviluppo sciistico del comprensorio



Potrebbe interessarti anche

DUE RUMENI ARRESTATI PER FURTO E RICETTAZIONE


Nel pomeriggio di ieri, lunedì 15 ottobre, i carabinieri della stazione di Montecatini hanno eseguito due ordinanze di custodia cautelare in carcere, emesse dal gip del Tribunale di Pistoia Luca Gaspari nei confronti di altrettanti cittadini di nazionalità rumena. I fatti risalgono allo scorso mese di luglio, quando fu commesso un ingente furto di prodotti di erboristeria del valore di circa 1500 euro all’interno di un noto complesso termale nel centro cittadino. Le...

Continua  

2 DASPO AI PARCHEGGIATORI ABUSIVI A MONTECATINI


La Polizia Municipale di Montecatini Terme ha effettuato questa mattina controlli sul fenomeno dei parcheggiatori abusivi. Agenti in borghese si sono recati nei parcheggi San Marco e Toti ed hanno elevato quattro verbali per accattonaggio e violazione della legge Minniti. In due dei quattro verbali sono state riscontrate anche le aggravanti per il Daspo con ordine di allontanamento. Si riferiscono a extracomunitari che molestavano gli utilizzatori del parcheggio chiedendo soldi con insistenza...

Continua  

Un nuovo pulmino per la Casa dei glicini del Ceis di Pistoia


Taglio del nastro alla Comunità terapeutica “Casa dei Glicini” del Ceis di Pistoia, che ospita il programma di recupero “mamma-bambino”. Si tratta del nuovo mezzo di trasporto acquisito grazie al contributo della Fondazione Caript: un pulmino destinato prevalentemente al trasporto a scuola dei bambini ospiti, ma anche per le necessità di vari trasferimenti sul territorio delle loro mamme. Con questo piccolo evento, organizzato dalle mamme ospiti della...

Continua  

Un centro diurno a Collodi


Sono partiti i lavori per la realizzazione di un centro diurno e di un condominio solidale per anziani a Collodi. La scorsa settimana si è svolto un nuovo sopralluogo nel cantiere da parte del presidente della società della salute della Valdinievole Riccardo Franchi, del Direttore Claudio Bartolini e dei due precedenti presidenti della SdS Daniele Bettarini e Pier Luigi Galligani, promotori di questo grande progetto rivolto agli anziani del territorio. Un progetto frutto di una...

Continua