ai domiciliari una educatrice



Arresti domiciliari per una educatrice della scuola dell’infanzia comunale di Montale, con l’accusa di maltrattamenti su minori. I Carabinieri del centro della piana pistoiese hanno eseguito ieri pomeriggio la misura cautelare emessa del Gip del Tribunale di Pistoia Patrizia Martucci. I fatti contestati, spiegano i militari, sono avvenuti negli anni scolastici 2016/2017 e 2017/2018 e consisterebbero in una serie di condotte violente e minacciose nei confronti di alcuni bambini di tre e quattro anni che frequentavano la struttura. Le indagini, condotte con l’ausilio anche di riprese e coordinate dal Sostituto Procuratore Claudio Curreli, sono scaturite da un esposto presentato dalla madre di uno dei piccoli nel febbraio scorso. Gli accertamenti svolti, precisano i Carabinieri, avrebbero documentato una dozzina di episodi di maltrattamenti, consistenti in minacce, ingiurie, strattonamenti e spintoni nei confronti dei bambini.



Potrebbe interessarti anche

Prato: muore motociclista quarratino di 53 anni


Un motociclista di 53 anni, Gianpaolo Becciani, residente a Quarrata, è morto nel primo pomeriggio di oggi, in seguito a un incidente accaduto in via Fonda di Mezzana a Prato, tra il Macrolotto e San Giorgio a Colonica. L'uomo era in sella a una moto e stava viaggiando in direzione dell'incrocio con via Aldo Moro, quando ha perso il controllo della moto e si è schiantato contro un'auto in sosta. Le sue condizioni sono apparse subito molto gravi. La centrale del 118 ha fatto alzare...

Continua  

Quarrata. Borracce in alluminio nelle scuole


Una borraccia di alluminio per ogni studente delle scuole primarie e secondarie di primo grado dei due istituti comprensivi di Quarrata. E’ l'idea del Sindaco Marco Mazzanti, che coinvolgerebbe, dunque, circa 2000 studenti. L'intenzione del primo cittadino di Quarrata è quella di acquistare le borracce, in compartecipazione con Publiacqua, e regalarle ad ogni bambino, a partire dal prossimo anno scolastico. Quarrata – spiega il sindaco Marco...

Continua  

Rischio incendi, divieto di fuochi


nei prossimi giorni sono attese temperature con valori sopra la media e per questo già dal 24 giugno, e fino al 31 agosto, scatta in tutta la Toscana il divieto assoluto di dar fuoco ai residui vegetali agricoli e forestali i così detti abbruciamenti. È vietata inoltre qualsiasi accensione di fuochi, ad esclusione della cottura di cibi in bracieri e barbecue situati in abitazioni o pertinenze e all'interno delle aree attrezzate. Anche in questi casi vanno comunque osservate...

Continua  

FarCom. Bando da 64 mila euro per le sponsorizzazioni


Le Farmacie Comunali di Pistoia hanno presentato il bando per la sponsorizzazione di associazioni di volontariato e di tipo sportivo. Il plafond è di 64mila euro che, con un contributo massimo di 2mila euro, potranno essere destinati a sostenere 32 progetti. Si tratta di un impegno concreto – sottolinea l’assessore alle Partecipate Margherita Semplici, che conferma l’indirizzo dell’Amministrazione – reso possibile grazie agli utili delle farmacie...

Continua