le asfaltature nell'estate



Quasi un milione di euro per un nuovo asfalto nelle strade di Pistoia. I lavori di manutenzione disposti dal Comune si terranno all’inizio della prossima estate. Si tratta di opere previste nel piano triennale degli investimenti 2018/2020 e riguardano sia la viabilità di pianura che quella collinare. Complessivamente è previsto che saranno rimessi a nuovo 40mila metri di manto stradale. Due i progetti nei quali è diviso l’intervento, il primo per un importo di 700 mila euro prevede la ristrutturazione e manutenzione straordinaria di quasi venti strade di pianura, tra queste via Ferrucci, via delle Logge e via delle Mura Urbane, ma anche via San Piero in Vincio e via Casella di Santomato. Il secondo lotto, da 255 mila euro, riguarda la sistemazione del tratto della Bolognese, tra il passo della Collina con il borgo di Spedaletto; in questo intervento, oltre alla nuovo manto e alla pulizia delle cunette laterali, è prevista anche la realizzazione della segnaletica orizzontale. L’elenco dei lavori, la lista completa è disponibile sul sito internet del comune, è frutto ha spiegato l’assessore Alessio Bartolomei, da una sintesi delle segnalazioni giunte agli uffici e da ricognizioni fatte sul campo, altro parametro usato per stilare l’elenco delle strade da sistemare, è stato il volume di traffico sostenuto da ciascuna via, favorendo quelle maggiormente utilizzate.

 



Potrebbe interessarti anche

Il consigliere regionale Massimo Baldi su riconoscimenti amianto hitachi


Era la primavera del 2014 quando prendemmo in carico, io e Roberto Bartoli (allora iscritto al PD), un problema per cui ne andava del risanamento di un’ingiustizia: la concessione di benefit previdenziali per gli esposti all’amianto presso lo stabilimento Ansaldo Breda (oggi Hitachi) nel periodo di sostituzione del tetto, ovvero tra il 1987 e il 1990. Da allora tante persone, ognuna svolgendo la propria funzione, hanno contribuito al taglio di questo traguardo. Una in particolare,...

Continua  

Siena: percosse ai bambini nel nido "domiciliare" che aveva creato lei stessa


Maltrattamenti a familiari e conviventi: queste le accuse che hanno portato in carcere una 52enne residente a Siena che aveva organizzato nella sua abitazione un 'nido domiciliare' per bambini fra i 6 mesi e i 3 anni. I carabinieri, dopo la denuncia di due mamme e di una ex collaboratrice della donna, hanno ricostruito numerosi episodi: da strattonamenti a percosse, con piccole lesioni procurate ai bimbi, ma anche alimentazione forzata o occlusione del naso per imporre l'apertura della bocca....

Continua  

Casalguidi: al teatro Francini arriva Lorenzo Baglioni


Appuntamento di apertura della stagione serale 2019 del Teatro Francini di Casalguidi, promossa da Comune di Serravalle Pistoiese e Associazione Teatrale Pistoiese. In scena sabato 23 febbraio (ore 21) Lorenzo Baglioni con lo spettacolo, prodotto da Ridens, Bella, Prof! (n teatro), da lui scritto e di cui ha curato le musiche assieme a Michele Baglioni. Può il mondo della didattica essere raccontato in una maniera diversa? Ci si può emozionare con una...

Continua  

STUDENTI DEL PACINI HANNO PRESENTATO UNO SPOT SU PISTOIA ALLA BIT DI MILANO


Uno spot per promuovere Pistoia. É il video presentato da sei studenti dell’istituto Pacini di corso Gramsci alla Bit di Milano. I ragazzi, accompagnati dai professori Paola De Pasquale e Ennio Rinaldi, frequentano la 1A dell’indirizzo turistico. L’invito ai giovani era arrivato qualche giorno fa dall’assessore al Turismo del Comune di Pistoia Alessandro Sabella, che aveva incontrato la classe presso la sede dell’Istituto. Nel corso di un incontro allo...

Continua