Di 400mila euro il plafond a disposizione



Per il terzo anno la Fondazione Caript ha aperto un bando da 400mila euro rivolto al settore del sociale.

Il bando si chiama appunto “Socialmente” e sostiene progetti per accrescere l’autonomia di persone svantaggiate, per contrastare la povertà e favorire il superamento di situazioni di emarginazione.

Nel 2018 le domande di partecipazione pervenute sono state oltre 60, 38 delle quali accolte.



Potrebbe interessarti anche

A Pistoia controlli gratuiti per prevenire l'ictus


A Pistoia tornano i controlli gratuiti contro il rischio ictus. L’iniziativa è di Alice, associazione per la lotta all’ictus cerebrale e di Far.Com la “publi” delle farmacie comunali e prenderà il via martedì 19 febbraio alle 15 alla farmacia di via dello Stadio a Pistoia. La seconda e terza delle giornate in calendario saranno (sempre il pomeriggio) il 26 febbraio e il 5 marzo nella stessa sede. Dove volontari di Alice saranno a disposizione per...

Continua  

Il Comune di Quarrata taglia le rette dei nidi d'infanzia


Riduzione delle rette dei nidi d’infanzia e dei centri estivi ed estensione dei servizi educativi nei mesi di luglio e settembre. E’ così che il Comune di Quarrata ha deciso di investire le risorse acquisite grazie al Fondo Nazionale per il sistema integrato dei servizi di eduzione e istruzione 0-6 anni. Quest’anno al Comune spettano 118mila euro, circa 35mila in più rispetto allo scorso anno e sulle rette si prevedono riduzioni del 5% nei costi da febbraio a...

Continua  

La Fondazione Caript sostiene Caritas


Anche per il 2019 la Fondazione Caript ha rinnovato il contributo di 200mila euro a favore della Caritas di Pistoia per sostenere situazioni di difficoltà che emergono nei centri di ascolto sul territorio. Nel 2018 questo contributo ha consentito di effettuare oltre 1.700 interventi a favore di circa 3mila persone aiutando a pagare utenze e prestazioni sanitarie (da ticket a visite mediche all’acquisto di farmaci).

Continua  

Domenica a Pescia la prima Corsa del Sorriso


Domenica 10 febbraio il gruppo sportivo Run...dagi organizza la prima corsa del sorriso di Silvia, percorso di 10 chilometri in piano come camminata ludico motoria e di 6,8 chilometri come corsa. Il ritrovo è alle 7.30 al Mefit di Pescia e il ricavato delle quote è destinato a un percorso vita dedicato a Silvia Tamarri, componente del gruppo sportivo travolta e uccisa da un’auto mentre si stava allenando.

Continua