Elencati anche gli spazi dove invece esplodere botti innocui



“I fuochi artificiali è bene che li maneggino gli esperti”.

Con questa motivazione a Pescia il sindaco Oreste Giurlani ha firmato un’ordinanza che dal 22 dicembre al 7 gennaio vieta la vendita e l’utilizzo di fuochi pirotecnici professionali.

Nell’ordinanza, pubblicata sul sito del Comune, sono elencati gli spazi nei quali non sarà inoltre possibile esplodere alcun tipo di petardo o razzi e simili e quelli, invece, nei quali si potrà festeggiare con innocui botti.

“Per chi proprio – ha dichiarato il sindaco – non può farne a meno”.

Le sanzioni per chi non rispetta l’ordinanza vanno da 25 a 500 euro e, per gli esercenti, prevedono anche la revoca del permesso di vendita.



Potrebbe interessarti anche

Donazioni per l’ospedale di Pescia


Crescono le donazioni all’ospedale di Pescia. Quadri, libri e una nuova speciale culla sono stati offerti al reparto di ostetricia del Santi Cosma e Damiano. Quest’ultima è una culla per la “rooming-in”, che divenendo quasi un tutt’uno con il letto della mamma, permette a questa di stare sempre con il proprio neonato.

Continua  

Pistoia: approvato il progetto definitivo per ottenere un finanziamento statale per la Cino


Nei giorni scorsi è stato approvato dalla giunta comunale il progetto definitivo per la sostituzione edilizia del prefabbricato in amianto della scuola secondaria di primo grado Cino Da Pistoia. L'avanzamento progettuale è finalizzato all'aggiornamento del piano triennale regionale dell'edilizia scolastica, ma soprattutto all'acquisizione di un maggiore punteggio nella graduatoria della Regione Toscana in cui compaiono i progetti finanziabili. Già lo scorso anno il...

Continua  

Quarrata: due arresti per sfruttamento di manodopera irregolare


I carabinieri della stazione di Quarrata e del Nucleo Carabinieri Ispettorato del Lavoro di Pistoia, coadiuvati da personale dell’ASL Toscana Centro e della Polizia Municipale di Quarrata, nella giornata di ieri hanno effettuato un’ispezione in un capannone di via Vecchia Fiorentina, sede di una ditta di confezioni che assembla e stira capi di abbigliamento femminile per conto terzi, gestita da una coppia di imprenditori cinesi con residenza a Prato, ma domiciliati nello stesso...

Continua  

Pistoiese tra i 100 talenti di Future Makers


C’è anche una pistoiese tra i cento giovani studenti che parteciperanno dal 23 maggio a Milano alla quarta edizione di The Future Makers. Si tratta della 22enne Margherita Spinuzza, di Monsummano, diplomata al liceo scientifico di Pistoia, laureata in ingegneria e oggi iscritta alla magistrale d’ingegneria gestionale al politecnico di Milano. L’iniziativa del capoluogo lombardo chiama a raccolta il mondo dell’economia, delle imprese e delle istituzioni...

Continua