• ​Montecatini. Arrestato lo spacciatore ciclista


    27/08/2021 - L'uomo è stato portato in carcere

    ​Montecatini. Arrestato lo spacciatore ciclista

    Fine della corsa per lo spacciatore in bicicletta di Montecatini. Grazie alla sua abilità sulle due ruote da tempo era riuscito a sfuggire alle forze dell’ordine.

    A fermarlo sono stati gli agenti della Polizia Municipale della città termale, guidati da comandante Domenico Gatto. L’uomo, un 27enne di origine nigeriana, è stato bloccato al termine di una rocambolesca fuga dopo che aveva ceduto degli ovuli di eroina a un cliente. Ad attenderlo c’erano gli agenti che, per evitare l’ennesima fuga in bici, hanno assicurato a un palo la due ruote dell’uomo per impedirgli di usarla. Alla vista degli agenti il 27enne si è lanciato verso la bici, ma accortosi che era inutilizzabile, è fuggito a piedi; un corsa durata però solo poche decine di metri. Arrestato, ha cercato di opporre resistenza con spintoni e calci spiega la Municipale, è stato quindi portato al carcere la Dogaia di Prato dove si trova a disposizione del magistrato che nella giornata di ieri ha convalidato l’arresto.


Per migliorare l'esperienza di navigazione questo sito utilizza cookies, anche di terze parti, clicca su "consento" per abilitarne l'uso.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookies consulta la nostra Informativa Cookies. OK